SERVIZI
Medicina sportiva

Prenota

La medicina sportiva è quella branca della medicina che si occupa della prevenzione e cura delle malattie dello sportivo.
La sua funzione primaria è quella di valutare la condizione fisica del soggetto, sia esso agonista che non, al fine di fornire all’assistito le informazioni più corrette alla pratica dello sport prescelto.

Le visite di idoneità sportiva sono regolamentate dalla legge sulla tutela sanitaria, esse infatti rappresentano un obbligo di legge per tutti coloro praticano attività sportiva AGONISTICA e attività NON AGONISTICA nell’ambito delle Federazioni e degli Enti sportivi.

VISITA AGONISTICA

Il Certificato medico sportivo per l’attività AGONISTICA è rilasciato, ai sensi del Decreto Ministeriale del 18 febbraio 1982, solo da personale medico specialista in medicina dello sport.

In base allo sport che si pratica si prevedono diverse tipologie di visita medico sportiva.
Puoi consultare la sezione “quale sport” per approfondimenti riguardanti la tua disciplina.

VISITA NON AGONISTICA

Il Certificato medico per attività sportiva non agonistica è rilasciato secondo le nuove linee guida ministeriali emanate nell’Agosto del 2014 dal ministero della salute.

La visita comprende:

  • Visita clinica generale con misurazione della pressione arteriosa
  • Elettrocardiogramma a riposo
  • Esame urine

DOCUMENTI DA PORTARE ALLA VISITA

  • Codice fiscale
  • Documento di identità
  • Modulo di anamnesi compilato dal genitore in caso di atleta minorenne
  • Se si fa parte di società convenzionate è necessario esibire il tesserino dell’associazione
  • Nel caso sia possibile consigliamo un abbigliamento comodo

TIPOLOGIE DI VISITE SPORTIVE AGONISTICHE

Scaricando il PDF a lato si può comprendere in base alla disciplina praticata:

  • La tipologia di visita medica alla quale l’atleta deve sottoporsi
  • L’età minima per l’ingresso nell’agonismo stabilita dalla federazione
  • L’età massima di praticabilità della disciplina
  • Durata del certificato

Consigliamo sempre di prenotare la visita almeno 15/20 giorni prima rispetto alla scadenza del proprio certificato.