Segui i nostri articoli
del settore.

Prenota
LATEST NEWS

IPERTENSIONE ARTERIOSA E ATTIVITA’ FISICA!

L’ipertensione arteriosa è una condizione fisiologica in cui si hanno valori di pressione superiori alla norma: secondo vari studi, si parla di ipertensione arteriosa in presenza di valori di pressione pari o superiori a 140 mm Hg, per quanto riguarda la pressione sistolica (la “massima”) e/o pari o superiori a 90 mm Hg per quanto riguarda la pressione diastolica (la “minima”). Tale condizione porta a un aumento di una serie di rischi tra i quali vi sono: l’insorgenza di ictus cerebrale, infarto del miocardio e l’insufficienza renale.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Tampone rapido nasofaringeo COVID-19

Disponibili presso il nostro Poliambulatorio i TAMPONI RAPIDI per il rilevamento dell'antigene SARS-CoV-2.
Per prenotazioni contattarci allo 0119113648!
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Sfrutta il potere del freddo per non ammalarti più!

La prima volta che sentii parlare di Wim Hof fu cercando su google ”sopportare il freddo”, si perchè non so voi ma io ogni anno lo sopporto sempre meno, odio svegliarmi al mattino ed uscire dal letto caldo, odio entrare nell’auto gelida, odio uscire dalla doccia bollente e patire il freddo.
Google quella volta mi ha aiutato fin troppo, mi ha fatto conoscere “L’uomo di ghiaccio” - Wim Hof.
Olandese, è un personaggio che ha solamente 26 record detenuti al Guinness World Record, robetta tra cui scalare il monte Everest e Kilimanjiaro con addosso solo mutande e scarpe o stare più di due ore dentro una vasca da bagno piena di ghiaccio.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

SEDENTARIETA’ IN ITALIA!

La mancanza di attività fisica è una tra le più grandi cause di morte al mondo; essa infatti è direttamente correlata con malattie coronariche, diabete di tipo 2, obesità, disfunzioni muscolo-scheletriche e alcune forme di cancro.
In un recente studio è stato dimostrato come trascorre più di 2 ore al giorno davanti alla televisione o seduti, espone con un aumento del 5% negli adulti, il rischio di andare incontro a eventi cardiovascolari (infarto e ictus) e un aumento del 20% il rischio di sviluppare diabete di tipo 2.
In un altro studio riguardante i bambini, vi era una correlazione positiva tra bambini, obesità e depressione (soprattutto negli adolescenti) che trascorrevano più di 2 ore al giorno davanti alla televisione o che assumevano comportamenti sedentari.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

LA DIETA PRIMAVERILE PERDI I KG INVERNALI!

Come ogni anno vedendo le giornate più lunghe e solari hai voglia di rimetterti in forma tornando in palestra e andando a fare qualche passeggiata o corsetta all’aria aperta, la prova costume si avvicina e sicuramente non vuoi fare brutta figura.
Inoltre arrivi dall’inverno, periodo in cui si tende a mangiare più del solito, oltre al fatto che con le festività natalizie mangiamo dolciumi e cibi più grassi.
Quale migliore occasione per associare all’attività fisica una dieta sfruttando tutti gli alimenti stagionali?
Possiamo paragonare questa dieta alle pulizie primaverili, sbarazziamoci delle cianfrusaglie inutili esattamente come facciamo coi kg di troppo, accumulati in questo periodo di sedentarietà.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

L’ALLENAMENTO DELLA FORZA NEGLI SPORT!

Buongiorno a tutti, oggi torniamo a parlare di FORZA nel contesto sportivo. Come abbiamo visto nel primo post, ormai sappiamo che per chiunque si appresti a un contesto di allenamento sportivo, la periodizzazione annuale e la programmazione delle abilità biomotorie, siano due elementi che non possono mai mancare e dei quali un vero preparatore atletico non può fare a meno.
Ma nello specifico e concretamente, che cosa deve prevedere un programma di allenamento della forza, per far sì che i nostri atleti rendano al 100% e abbiano il minor rischio di andare incontro a infortuni?
In letteratura esistono sette principi che chiunque si appresti ad un allenamento della forza non può non considerare e vengono definiti appunto “le sette leggi fondamentali dell’allenamento della forza”.
Per rendere l’idea: “una casa è forte quanto le sue fondamenta. Le sette leggi dell’allenamento della forza collaborano alla costruzine di un atleta forte, flessibile e stabile, che può sostenere lo stress indotto dall’attività sportiva”. (Periodizzazione dell’allenamento sportivo; Phd Bompa, Buzzichelli, 2017)
Leggi tutto >
LATEST NEWS

ECG da sforzo

Il test è molto simile all’ECG basale, l’unica differenza è che l’attività cardiaca non verrà misurata in condizioni di riposo ma in condizioni di sforzo, quindi mentre pedalerai sulla cyclette o camminando su un tapis roulant con la pedana inclinata. Questo sforzo accelerera l’attività cardiaca e la pressione arteriosa.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

STRETCHING PER RIMANERE IN FORMA AD OGNI ETA'!

Ti sarà capitato per qualche periodo di sentirti “legato”, di non avere quella scioltezza che vorresti e sentire che le articolazioni non si snodano come vorresti.
Puoi accorgertene quando ad esempio devi raccogliere qualcosa per terra, fatichi ad allungarti per prendere qualcosa troppo in alto per te o semplicemente al risveglio senti che il tuo corpo rimane rigido come se stessi ancora dormendo.
Questo succede perchè la vita di tutti i giorni nella sua routine ti porta a compiere sempre gli stessi movimenti controllati, soprattutto se conduci una vita sedentaria, con poca mobilità e poca flessibilità.

Tutto ciò porta a minore elasticità muscolare e articolare con conseguente usura delle articolazioni, seguito da calo dell’energia, minore capacità di coordinazione e (tornando al punto di partenza) limitata capacità di movimento.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

LE FASI SENSIBILI !

Quando parliamo delle cosiddette “fasi sensibili” facciamo riferimento a un particolare periodo temporale ideale per lo sviluppo di una determinata capacità motoria o condizionale. Esse sono correlate direttamente con l’età e con quello che è lo sviluppo psicomotorio di ognuno di noi in relazione a: genetica, sesso, caratteristiche morfo-funzionali, ma anche sociali in relazione a famiglia, stile di vita e ambiente in cui viviamo.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

STAI FERMO UN MINUTO AL GIORNO !

E se ti dicessi che esiste un esercizio che sviluppa i muscoli addominali e tonifica la pancia che consiste nello stare fermo un minuto senza dover fare flessioni, corsa, saltelli, ne ripetizioni varie?
Si chiama Plank, dall’inglese “Tavola”.
Esistono molte varianti di questo esercizio, ma la posizione tradizionale consiste nel mantenere una determinata posizione isometrica molto simile a quella di partenza dei classici piegamenti sulle braccia: consiste nel rimanere sospesi con l’appoggio sugli avambracci e sulle punte dei piedi, l’immagine chiarirà ogni dubbio.
“Ma a chi è rivolto questo esercizio?”
Praticamente a chiunque! Infatti il Plank deriva dallo yoga e dal pilates, ma data la sua gran efficacia e usabilità è sfruttato anche in altre discipline, quali il bodybuilding, fitness, crossfit, calisthenic ecc, e molte preparazioni atletiche per vari sport.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

I BENEFICI DELL’ALLENAMENTO AEROBICO

I BENEFICI DELL’ALLENAMENTO AEROBICO

“Camminare è la miglior medicina del mondo”, era quanto affermava Ippocrate nell’antichità e possiamo dire che effettivamente non si sia discostato troppo dalla verità.
Quando parliamo di allenamento aerobico, stiamo parlando dell’allenamento della resistenza, ossia “la capacità psicofisica di un soggetto di opporsi ad affaticamento e di continuare un lavoro protratto nel tempo”.
Ma in quali casi questa modalità di allenamento può tornarci utile e perché dovremmo allenarla come capacità?
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Smetti di credere di essere prigo !

“Sono troppo pigro per frequentare la palestra”, “So che non sarò mai costante”, “Dopo un po’ che lo faccio mi annoio”.
Quante volte hai sentito dire da qualcuno queste frasi? È abitudine diffusa lamentarsi continuamente ma non fare nulla per cambiare le cose, sostenendo di essere fatto in un modo o in un altro (anche se quasi sempre quando c’è da faticare si sostiene di avere dei difetti per cui si scansano le difficoltà).
Gli individui nascono con delle particolarità, dei talenti e dei gusti, anche con dei difetti: essere pigri e procrastinare continuamente non rientra nella lista dei talenti né dei difetti.
Potremo invece identificare questi comportamenti come un insieme di fattori che ci portano a scansare il fatto di impegnarci nell’acquisire nuove abitudini.
Quindi se tu rientri nella lista di persone che spesso si lascia scappare la frase “Non posso farlo, sono troppo pigro”, renditi conto che stai usando un alibi per coprire l’insieme delle tue abitudini errate, che non vuoi cambiare!
In parole semplici: ti stai rassegnando ad accettare l’insieme delle tue abitudini errate senza voler fare niente per cambiare la tua condizione.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Ritrova ora tutta la tua energia !

Purtroppo succede quasi tutte le sere: indipendentemente da come è stata la tua giornata, sia che hai lavorato tutto il giorno, sia che hai studiato, sia che tu sia stato in vacanza, arriva la sera e sei sfinito, alla fine della giornata il tuo unico desiderio è quello di spegnere il cervello e buttarti sul divano in attesa di addormentarti e quindi trasferirti a letto.
Sembra quasi che non si abbia mai sufficiente autonomia per rimanere in forma da mattino a sera.
Vorresti avere più motivazione per uscire, per fare qualcosa di coinvolgente con la tua famiglia oppure vorresti avere più lucidità mentale per studiare.
Le possibilità sono infinite, la realtà è che le tue capacità di pensiero sono davvero ridotte e vuoi solo staccare la spina.
Tranne nel caso il tuo sia un lavoro davvero pesante, la realtà è che probabilmente tu non stia gestendo nel modo migliore le tue energie.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

RIABILITAZIONE POST INTERVENTO CHIRURGICO

Dopo un intervento chirurgico inizia una fase importante e molto delicata: la riabilitazione, che mira a farti tornare alle tue normali condizioni fisiche, esattamente come prima dell’intervento.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Quanto esercizio fisico devo fare per stare bene

Se hai iniziato da poco a fare esercizio fisico, che sia andare a camminare, a correre, ti sei iscritto in palestra o hai deciso di prendere lezioni del tuo sport preferito, oppure finalmente ti sei deciso e inizierai qualcosa che riguarda queste attività, sicuramente ti starai chiedendo che tipo di impegno sarà, quanto dureranno le sedute, quante volte a settimana dovrai andare e per quanto tempo.
Ci sono poi varie leggende che dicono ad esempio: ”una volta che inizi ad andare in palestra non potrai più smettere se no diventerai più grasso di prima”, “Per vedere dei risultati concreti dovrai andare tutti i giorni e non potrai più smettere se no perderai tutti i progressi” queste sono solo un piccolo estratto della mole di dicerie che si dicono, inutile dire che niente di tutto ciò è vero.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Pressione alta, ecco come abbassarla!

La pressione alta, la pressione bassa, la pressione media, sentiamo spessissimo parlare di pressione, ma sappiamo davvero cos’è? Cosa comporta? Come varia il suo stato? Come possiamo modificarla?
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Palestra casalinga - ciò che devi sapere

“Perchè devo andare in palestra quando posso fare tutto a casa?”;
“Risparmierei un sacco di tempo facendo gli esercizi a casa?”.
Sicuramente anche tu prima o poi ti sei posto queste domande, in fondo gli esercizi in palestra trattano solo di movimenti ripetuti oppure esercizi aerobici facilmente riproducibili a casa o al parco, ovviamente escludendo quella tipologia di esercizi legati ai macchinari.
La quantità di tempo risparmiata è notevole: il viaggio verso e dalla palestra è azzerato; senza contare il risparmio economico: in casa sicuramente nessuno ci chiederà l’abbonamento.
Senza scordarci che ormai con internet possiamo trovare ogni tipo di informazione per costruirci la nostra palestra casalinga e per conoscere gli esercizi adatti a noi.
Cerchiamo di capire attraverso una lista di pro e contro se è possibile fare tutto in autonomia.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Non stai bene solo quando non stai male

Scommettiamo che anche tu se dovessi stilare un ordine di priorità sugli aspetti della vita da tenere in considerazione per garantirti un futuro migliore sicuramente al primo posto scriveresti la volontà di essere sempre in salute.
“La salute prima di tutto”, “Quando c’è la salute c’è tutto”: questi proverbi, insieme a molti altri modi di dire, da sempre farciscono le conversazioni, la triste realtà è che oltre a ripetere queste frasi all’infinito, nella pratica ben poca gente mette in pratica questi consigli e spesso abusa del proprio corpo: mangia troppo e male, dorme poco, fuma, beve, fa poco esercizio fisico.
Purtroppo la salute è una di quelle cose che spesso dai per scontata, quando stai bene, sei in forze, sei energico e riposato, non ti accorgi che....stai bene!

Ma cosa succede quando prendi anche solo un raffreddore? Ti rendi conto di quanto è fastidioso non essere al pieno della forma e non vedi l’ora di stare meglio per fare questa e quella attività!
Ora che ti sei reso conto di questi atteggiamenti mentali, quello che devi assolutamente imparare è: non dare per scontata la tua salute, piuttosto devi imparare a curarla costantemente, a salvaguardarla.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

QUANTO DOVREBBERO MUOVERSI I NOSTRI BAMBINI?

Che i bambini di oggi si muovano meno rispetto ai bambini delle generazioni precedenti non è più un mistero. Con l’avvento delle nuove tecnologie e di una società in cui tutto va tremendamente di corsa, spesso molti genitori si trovano a non avere abbastanza tempo da dedicare ai propri figli. Tralasciando l’aspetto emotivo e psicologico, anche l’aspetto motorio non giova di questa situazione, vediamo perché.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

La periodizzazione dell'allenamento sportivo

Chi pensa che il lavoro di un dottore in Scienze Motorie sia un lavoro basato sull’improvvisazione e sulle voglie del momento, si sbaglia di grosso. Come per ogni cosa, anche i programmi di allenamento devono avere un inizio e una fine. E basta? Ovviamente no! Immaginate di trovarvi di fronte a una scala e dover arrivare alla fine di essa; come procedere? Salire passo dopo passo e magari fermandovi a qualche pianerottolo, o salirle saltando gradini qua e là? Sapete già la risposta vero?
Nella periodizzazione sportiva gli allenamenti saranno i nostri gradini, che eseguiremo tutti giorno dopo giorno, mentre gli obiettivi a medio termine che ci prefiggeremo, saranno i nostri pianerottoli e questa è la sola e unica scala da percorrere per poter ottenere dei risultati concreti, nell’allenamento soprattutto.
Quindi dopo questa premessa, andiamo a vedere nel dettaglio di che cosa stiamo parlando.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Perché abbiamo bisogno di allenare la forza?

Di tutte le varie metodiche di allenamento, quella dell’allenamento contro resistenza è sicuramente la metodica che negli anni ha avuto più evoluzioni nelle sue sfaccettature. Si è passati dall’allenamento con i macchinari isotonici, all’allenamento a corpo libero e in ultima serie al cross training.
Nell’articolo di oggi non andremo ad analizzare le varie metodiche di allenamento della forza, ma ci concentreremo sui benefici più comuni che tale modalità comporta.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Migliorare a calcio con la Palestra

Il calcio è lo sport nazionale, ma è anche lo sport più seguito al mondo, chiunque che almeno una volta nella vita ha provato a calciare un pallone e giocare una partita si sarà reso conto che per portare a casa il risultato la fortuna c’entra ben poco, ma servono doti tecniche e una gran preparazione atletica.
Che tu sia un calciatore alle prime armi con la voglia di crescere in questo gioco o semplicemente vuoi battere i tuoi amici nella partitella di calcetto la sera, in questo articolo voglio analizzare con te il tipo di allenamento che potresti eseguire in palestra, ovviamente tralasciando le giuste doti tecniche del saper calciare il pallone.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

La piramide del Wellness

Spesso diciamo che l’essere umano è paragonabile a una macchina, il paragone è azzeccato perché proprio come un’automobile il corpo umano è un sistema formato da altri sistemi minori che collaborano insieme per permettere all’intero apparato di svolgere tutte le sue funzioni.
Spesso però, soprattutto nella filosofia occidentale moderna, ci dimentichiamo che la sfera emotiva è altrettanto importante, il corpo è influenzato dai pensieri e può somatizzare un malessere che parte dai nostri pensieri, ecco perché diventa di fondamentale importanza soddisfare anche i bisogni emotivi.
A tal proposito nel 1954 Abraham Maslow, uno psicologo statunitense, elaborò una lista di priorità cui l’uomo ha necessità di soddisfare per il raggiungimento del proprio benessere psicofisico, disposte secondo una scala crescente.
La disposizione di questa lista è rappresentata dalla figura della piramide, alla sua base troviamo i bisogni fondamentali per la sopravvivenza (chiamati da lui fisiologici), vale a dire: fame, sete e sonno, via via allontanandosi dalla base troviamo elementi più “superflui” alla sopravvivenza fisica, ma altrettanto importanti al benessere psicofisico della persona.
L’ordine ha un significato preciso, secondo lo psicologo, l’uomo ha necessità di soddisfare il primo elemento della lista, e solo successivamente sentire la necessità di lavorare per il raggiungimento del secondo, e così via, fino al raggiungimento dell’ultimo gradino.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

La POSTURA è molto importante

Forse non ti sei mai soffermato a pensarci, effettivamente non è una soluzione cosi immediata, ma spesso la causa di tanti piccoli disturbi fisici è data dalle posture che assumi durante il giorno.
Quando sei in piedi, quando cammini, quando dormi ma anche quando stai lavorando seduto alla scrivania, sono tutte posture che mantieni per un periodo prolungato che se non corrette possono provocare diversi fastidi e disturbi.
Chiariamo subito che non basta questo articolo per correggere le posture che magari adotti da una vita, è un argomento troppo complesso con troppi fattori che entrano in gioco, quali ad esempio:
• Le articolazioni e i muscoli;
• I piedi;
• La vista;
• Il sistema nervoso;
• L’equilibrio.
Aggiungendo poi il mix derivante da vari elementi quali: eventuali traumi fisici o emotivi, lo stile di vita e quindi la nostra professione, elementi culturali, educativi ed ereditari.
Tutti questi elementi combinandosi insieme danno vita a tutte le nostre posture, quindi è chiaro che non sarebbe possibile correggere tutto ciò con qualche consiglio, possiamo però cercare di adottare qualche piccola strategia per migliorare la nostra condizione!
Leggi tutto >
LATEST NEWS

QUANTO E PERCHE’ BISOGNEREBBE MUOVERSI?

Ormai dopo il periodo di lockdown causa Covid-19 ce ne siamo accorti un po’ tutti: stare fermi non fa bene a nessuno. Ma questo non lo diciamo noi, bensì la scienza.
Eh sì perché sono ormai milioni gli studi che indagano gli effetti positivi dell’attività e dell’esercizio fisico sull’uomo, ma se non ne siete a conoscenza non preoccupatevi, ne vediamo subito un po’ insieme!
Leggi tutto >
LATEST NEWS

La colazione PERFETTA!

Spesso sentiamo qualcuno dire che per colazione preferisce non mangiare niente e che riesce a resistere fino a pranzo a digiuno.
Spesso sono anche individui che conducono una vita frenetica e faticosa, forse devono correre in ufficio e non hanno tempo o preferiscono dormire qualche minuto in più a discapito della colazione.
Rimanere digiuni non è una buona idea:
• L’organismo arriva da molte ore di digiuno (l’ultima volta che hai mangiato è a cena);
• ha bisogno di essere nutrito ed idratato;
• avrai molte meno energie;
• avrai fame durante la giornata, con conseguenti abbuffate nei successivi pasti.
A volte invece capita di sentire di qualcuno che non può fare a meno della tipica colazione al bar, d’altronde è un piacere entrare nel bar e sentire l’odore di brioches appena sfornate, il caffè fumante che ti scalda immediatamente.
È una abitudine tutta italiana fatta di caffè o cappuccino e brioche, tipicamente anch’essa consumata in fretta prima di correre a lavoro.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

ECG Basale

L’ECG è l’esame più semplice per misurare l’attività elettrica del cuore e delle eventuali variazioni riscontrate durante la fase di contrazione e rilasciamento degli atri e ventricoli.
L’esame non ti creerà nessun disagio ed è assolutamente indolore e non invasivo.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Fai anche tu questi 7 errori in palestra?

Molto spesso capita di vedere errori che possono influenzare negativamente l'allenamento in palestra. Alcuni di questi si possono correggere facilmente con i consigli giusti. Eccone alcuni molto preziosi!
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Un bicchiere di vino equivale ad un'ora di palestra?

Di tanto in tanto salta fuori questa notizia, di cui il titolo è più o meno questo: “Un bicchiere di vino equivale a un’ora di palestra!”.
Capite subito che è una affermazione un po’ forte, e forse può suonarci come falsa, anche se in fondo potrebbe esserci una parvenza di verità; insomma: è una ghiotta occasione per creare un articolo sensazionalistico che crei scalpore.
La notizia letta distrattamente sembra sostenere che bere un bicchiere di vino possa sostituire un ora di duro allenamento in palestra.
Ma come è possibile? Come posso dimagrire bevendo un bicchiere di vino? Come posso accrescere la mia massa muscolare semplicemente bevendo un bicchiere di vino? Come posso sviluppare resistenza e coordinazione solamente bevendo un bicchiere di vino?
Esiste poi una versione un po’ più “scientifica” che sostiene che il resveratrolo, una sostanza prodotta dalle piante per proteggerle da agenti esterni come funghi, batteri e virus sia utile anche al corpo umano, che agisce impedendo alle cellule adipose di aumentare la loro densità, in parole povere: rende più difficile l’accumulo del grasso.
L’ovvia verità è che non è vero, o meglio lo è in minima parte.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Dormi meglio grazie a queste semplici abitudini

Dormi meglio grazie a queste semplici abitudini!

Scommetto che piace anche a te quel momento alla sera dopo cena, quando, stanco dalla giornata, sei buttato sul divano, hai appena finito di guardare l’ennesima serie in TV, magari bevendo una tisana calda, un’ultima occhiata allo smartphone, e via a letto.
Ma cosa succede?
Ti giri e ti rigiri, non trovi la posizione, pensi a tutto quello che hai fatto durante la giornata e a quello che dovrai fare il giorno dopo, in poche parole: non c’è verso di prendere sonno.
Ma finalmente dopo un tempo indefinito che sembra eterno, senti che stai scivolando nel sonno, cominci a rilassarti, distendi i muscoli, ma ecco che un pensiero comincia a essere sempre più forte nella tua mente: devi andare in bagno!
Questa situazione infernale succede spessissimo a molte persone, ma a cosa è dovuta?
La causa non è da ricercarsi nel loro modo di essere, infatti molte persone giustificano questa situazione con “Dormo sempre poco”, “Non prendo mai sonno facilmente”, ma tutto cioè non è dato dal loro modo di essere, ma dalle loro abitudini della giornata, in particolare prima di andare a letto.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Distruggi la depressione con la palestra

Spesso non realizziamo che il cervello è strettamente collegato ai muscoli, l’esercizio fisico è visto come un mero atto meccanico per irrobustirci e tenerci in forma, la realtà è che l’attività fisica non deve essere sminuita in questo modo.
È ampiamente dimostrato che un regolare esercizio fisico ha effetti benefici anche sul centro di controllo del nostro corpo: il cervello, con tutte le sue emozioni e stati d’animo infatti il cervello è coinvolto in diversi modi nel processo ormonale e neurologico provocato dall’attività fisica.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Taping Neuromuscolare

Hai presente quelle striscioline di nastro adesivo colorato che sempre più spesso vediamo addosso alla gente? Li vediamo anche sui calciatori e sportivi!

Quello è il tape/nastro/cerotto/bendaggio, ognuno gli da un nome diverso!

E la tecnica come la chiamiamo? Taping kinesiologico, Kinesiotaping, , Taping Kinesi Terapico!
Mille nomi per dire la stessa cosa: TAPING NEUROMUSCOLARE.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Dimagrisci solo bevendo ACQUA

“Metodo rivoluzionario!”

“Le diete non servono a niente!”

“L’esercizio fisico è solo fatica sprecata!”

“La nuova soluzione per perdere peso è bere tanta acqua!”

Ci credete? No? Bravi!
Dai ammettiamolo, è una mezza verità! Come per tutte le cose, anche per dimagrire e tornare in forma, non c’è una soluzione miracolosa e facilissima! Bere la giusta quantità di acqua è però di grande aiuto sia per la salute generale sia per la fase di dimagrimento.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Dieta estiva - 5 semplici consigli

L’arrivo della bella stagione si porta dietro un po’ di cambi di routine, il caldo sempre più intenso, le giornate più lunghe, le passeggiate al mare, dovresti usare qualche piccolo accorgimento per migliorare il tuo stile di vita e perchè no, anche mantenere la linea.
D’estate il tuo appetito cala rispetto ai periodi più freddi, questo perchè il corpo non ha più bisogno dell’energia per alzare la sua temperatura rispetto all’esterno, energia che estrae dal cibo, e indovina? La richiede a noi sotto forma di appetito.
Quindi perchè non sfruttare questo calo momentaneo di appetito per ritrovare la linea persa nei periodi più freddi?
Abituati a mettere in atto questi facilissimi 5 consigli per migliorare la tua condizione nel periodo estivo!
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Dì basta al dolore cervicale

Scommetto che anche tu, come tutti noi, conosci qualcuno che soffre di dolori cervicali, lo senti spesso lamentarsi per questo fastidio che a volte è così forte da provocare giramenti di testa e necessità di assoluto riposo.
Non è un disturbo raro, anzi è piuttosto comune nella popolazione (Ne soffrono 7 persone su 10) e data la moltitudine di cause scatenanti è facile esserne colpiti.
Innanzitutto, dire: “Ho male alla cervicale”, “Soffro di cervicale” non è corretto, infatti “la cervicale” non è un organo, non è neanche il nome di una malattia;
È giusto parlare di: “disturbo cervicale”.
Con questo termine andiamo ad indicare una moltitudine di disturbi compresi nella zona cervicale, ossia la zona tra le spalle e il cranio che comprende le vertebre cervicali, muscoli e nervi.
Oltre al classico dolore e alla sensazione di rigidità, i disturbi possono essere molteplici, fra cui:
• Vertigini, mal di mare;
• Nausea;
• Vista offuscata;
• Mal di testa;
• Difficoltà nel concentrarsi.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

IL MASSAGGIO DECONTRATTURANTE

Quella sensazione di rigidità muscolare, limitazione del movimento, associata a dolore in una zona ben precisa: la schiena, il collo o le spalle se siete degli studenti o lavorate al computer; ai polpacci o alle gambe se siete degli sportivi, ha un nome: Contrattura.

La contrattura è un irrigidimento del muscolo causato da un’eccessiva tensione, principalmente insorge per 3 motivi:
• Assumere per un lungo periodo delle posizioni innaturali: questo succede spesso se sei un impiegato e stai al PC per molte ore senza una pausa;
• Eccessiva attività fisica: se sfrutti troppo il muscolo interessato non gli darai il tempo di rigenerare le sue risorse, causando un problema ai suoi sistemi di rilassamento e contrazione.
• Carico eccessivo: spesso se non siamo allenati e forziamo troppo il muscolo, ad esempio alzando un carico troppo grande. Anche l’eseguire un gesto brusco può portarti a contratture.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Braccia molli - semplici esercizi per tonificarle

Uno dei problemi più fastidiosi e frequenti, soprattutto sulle donne oltre i 40 anni, è il grasso delle braccia nella zona del tricipite, le rende molli e poco attraenti.

È il fastidioso “effetto tendina” o “ali di pipistrello” ed è molto frequente dopo i 40 anni, colpisce soprattutto le donne, infatti gli ormoni femminili possono portare ad un accumulo di grasso in questa zona, è frequente anche nelle persone in sovrappeso e spesso permane anche dopo il dimagrimento.
È frequente trascurare il problema credendo ci sia poco da fare, invece con degli esercizi mirati a sciogliere il grasso in quella zona e a tonificare il muscolo puoi fare una bella differenza.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Benefici della birra che non ti aspetti

A chi non piace la birra? Una bella birra ghiacciata nelle sere d’estate è il massimo che si possa chiedere quando vogliamo dissetarci!
Non è troppo alcolica, la si trova in tutto il mondo in migliaia e migliaia di varietà per tutti i gusti, accompagna con successo tantissimi piatti!

Ma soprattutto ha una storia millenaria! Si è scoperto che il popolo degli Antichi Egizi la consumava al pari di una medicina date le sue numerose proprietà benefiche! Dandola (opportunamente diluita) anche ai bambini.
La famosa bevanda a base di malto, luppolo e lievito infatti presenta molte proprietà benefiche:

 È meno calorica rispetto ad altre bevande, come vino, alcolici in generale, succhi di frutta e bevande confezionate;
 Ha un effetto diuretico, quindi aiuta a smaltire le sostanze in eccesso nel nostro organismo e i liquidi trattenuti;
 è ricca di vitamine, antiossidanti e minerali utili al nostro organismo per svolgere numerose funzioni.

C’è da premettere che oggigiorno per trovare una certa “purezza” nelle birre bisogna rivolgersi alle birre artigianali, la differenza salta subito all’occhio (o al palato): il gusto è più intenso, sono più aromatiche, di conseguenza le proprietà benefiche sono più evidenti.
Non si può dire lo stesso purtroppo lo stesso dei prodotti industriali, che sono sempre filtrati e pastorizzati. Con la pastorizzazione si perdono gran parte delle vitamine e dei minerali, quindi perderemo molti vantaggi unici di questa bevanda.
Ma ammettiamo che tu beva solo birre artigianali e voglia scoprire tutte le prorietà benefiche che non avresti mai pensato!
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Aumenta di peso in 5 semplici step

La società moderna impone come canone di bellezza la magrezza, soprattutto nel corpo femminile, siamo ossessionati dai kg in eccesso, dal voler “essere in forma” che non dovrebbe essere sinonimo di magrezza ma piuttosto di raggiungimento del benessere fisico, quindi idealmente del peso forma.
La realtà è che spesso chi soffre di eccessiva magrezza non si piace esattamente come chi è in sovrappeso, oltre a un mero lato estetico, questa condizione porta a sentirsi più deboli, fuori forma ed eccessivamente fragili.
Esistono migliaia di diete e metodologie per perdere peso ma non è altrettanto semplice reperire informazioni su come guadagnare peso, inoltre il sottopeso, rispetto al sovrappeso, sembra dipendere più da una condizione genetica che da uno stile di vita errato.
Spesso infatti il sovrappeso ha raggiunto quella condizione a causa di una vita sedentaria e una errata alimentazione, il sottopeso invece ha difficoltà a immagazzinare e ad accrescere il suo tono muscolare.
Per questa serie di motivi se vuoi uscire dalla condizione di magrezza rispetto a quella di obesità potresti riscontrare più difficoltà.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

7 motivi per cui da oggi dovresti mangiare l'avocado

Da qualche anno a questa parte avrai sentito parlare sempre più spesso dell’avocado, un frutto che non è originario della nostra dieta mediterranea ma che in qualche modo sta cercando di entrare nelle abitudini alimentari anche di noi italiani.
Il frutto è originario del centro America, dove trova largo utilizzo nelle ricette di ogni genere, infatti dato il particolare sapore, non viene solamente consumato come frutto ma trova utilizzo anche in molte ricette salate.
L’avocado rientra nella famiglia delle Drupe, è quindi parente stretto della noce di cocco, mango, albicocca, mandorla, oliva, ciliegia e pesca; si presenta con una forma che ricorda vagamente la melanzana, ma con una buccia verde e rugosa, raggiunge i 20 cm di lunghezza e il peso di 1 kg.
La polpa invece risulta avere una consistenza burrosa, chiara e giallognola, il seme (anch’esso commestibile dopo una particolare preparazione) si presenta di una colorazione legnosa.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

10 motivi per camminare solo mezz'ora al giorno

10 MOTIVI PER CAMMINARE MEZZ'ORA AL GIORNO!
Sei quel tipo di persona cui non affascina nessuno sport? Oppure hai poco tempo durante la giornata?
Il motivo per cui vuoi scoprire perchè camminare è cosi benefico per la salute deve essere qualcosa di simile!
Camminare è una attività che TUTTI possono fare senza nessun impegno di soldi o energie e non costa neanche troppo tempo, magari lo fai già tutti i giorni a causa del tuo lavoro o per raggiungere il posto di lavoro, quindi non ti farà male scoprire quanto questa basilare attività può aiutarti nel tuo benessere fisico e mentale.
Ricorda però che è una camminata, non una corsa, neanche una camminata veloce!
Come regola generale ricorda che dovresti poter parlare mentre cammini senza avvertire il fiatone e non superare i 30 minuti oppure i 6000 passi al giorno.
Leggi tutto >
LATEST NEWS

Test sierologico rapido Covid-19

disponibile il test sierologico rapido Covid-19 per la ricerca degli anticorpi IgG-IgM
Leggi tutto >
LATEST NEWS

4 errori che commetti se vuoi perdere peso

Pur vivendo nell’era dell’informazione non è facile essere sempre informati, facciamo centinaia di ricerche sul web ma con la mole di informazione a cui abbiamo accesso spesso è facile andare in confusione.
Non è raro infatti trovare articoli che trattano lo stesso argomento ma che siano totalmente in disaccordo tra di loro, pur derivando da fonti sicure e affidabili.
Sull’argomento Fitness, forma fisica, dimagrimendo ecc ecc, ci sono migliaia e migliaia di articoli scritti, migliaia di siti internet dedicati, youtuber, riviste e chi più ne ha più ne metta.
La soluzione migliore parrebbe affidarsi solo a una fonte e seguire per filo e per segno quello che indica.
Nel marasma di soluzioni che il web offre sull’argomento dimagrimento vorrei darti dei piccoli consigli per rimediare a delle abitudini errate che hai; infatti molto spesso gli articoli o i video che troviamo, spiegano un “percorso” da fare per raggiungere un obiettivo, senza (giustamente) calcolare l’infinita possibilità di variabili che puoi incontrare nel tuo percorso. Vediamone qualcuna assieme.
Leggi tutto >